Archivi Blog

I terremoti nella STORIA: Il Papa e il terremoto. Clemente XI e i sismi del 1703

Il 1703 fu un anno terribile per i terremoti nel centro Italia. Due forti eventi avvennero a distanza di soli 19 giorni in Umbria (il 16 gennaio) e in Abruzzo (il 2 febbraio). Gli epicentri di questi due terremoti erano abbastanza vicini a Roma da causare danni e panico anche nella sede Pontificia. Anche il Papa, Clemente XI, fu coinvolto dalle scosse e dalle sue conseguenze.

Le cronache dell’epoca parlano di sciacalli che dicevano di prevedere successive scosse, cui il Papa reagì con un’inchiesta. E di una commissione scientifica che Clemente XI istituì per capire se fosse possibile prevedere i terremoti. Non molto diverso da quanto accade ai giorni nostri.

ClementeXI_3

Riportiamo qui un estratto dalle cronache di Ludwig Pastor (Freiherr von), ‪tradotto da ‪Pio Cenci (1962).

(…) Perché anche disastri naturali della peggiore specie diffusero tra la popolazione angoscia e spavento. (…) I disastri dovevano essere per la città eterna solo il preludio di altri guai. La sera del 14 gennaio 1703 Roma venne scossa da un terremoto accompagnato da torrenti d’acque e da bufere. La scossa fu breve, ma molto violenta e le campane delle chiese suonarono da se. Suonò anche il campanello del tavolo del Papa Leggi il resto di questa voce

Aggiornamento sulla sequenza sismica in provincia di Frosinone: 23 febbraio ore 19.00

Dopo l’evento sismico ML 4.8 delle ore 21.16 UTC ( 22.16 italiane)  del 16-02-2013  sono stati registrati circa 35 terremoti: di questi 26 hanno avuto magnitudo  inferiore a 2.0, 7 magnitudo compresa tra 2.0 e 3.0, ed uno di magnitudo 3.1. Questo evento si è verificato oggi, 23 febbraio 2013, alle ore  18:17:34 italiane (ore  17:17:34 UTC del 23/feb/2013) (Iside, http://iside.rm.ingv.it).

Sora23febbraio2013ore19.00

Localizzazione degli eventi registrati dal 16 febbraio 2013 intorno a Sora (FR). Con la stella di colore giallo è rappresentato l’epicentro dell’evento avvenuto il 16 febbraio alle ore 22.16 di magnitudo 4.8.

Di seguito la lista con degli eventi di magnitudo maggiore o uguale a 2.0 aggiornata alle ore 19.00 italiane del 23-02-2013.

Tempo Origine (UTC) Profondità Magnitudo
23/02/2013 17:17 12.0 3.1
23/02/2013 16:36 13.1 2.1
23/02/2013 16:30 12.8 2.0
23/02/2013 10:27 12.9 2.8
23/02/2013 05:02 13.3 2.0
19/02/2013 05:45 15.9 2.1
17/02/2013 17:27 12.6 2.2
16/02/2013 22:24 16.4 2.3
16/02/2013 21:16 10.7 4.8

Aggiornamento terremoto in provincia di Frosinone, M4.8, 16 febbraio ore 22.16

Dopo l’evento sismico ML 4.8 delle ore 21.16 UTC ( 22.16 italiane)  del 16-02-2013  sono stati registrati una ventina di terremoti di bassa magnitudo intorno l’area epicentrale.

Localizzazione degli eventi registrati nelle ultime 12 ore

Localizzazione degli eventi registrati nelle ultime 12 ore intorno a Sora (FR). Con la stella di colore giallo è rappresentato l’epicentro dell’evento di ieri sera alle 22.16 di magnitudo 4.8.

Di seguito la lista con tutti gli eventi registrati aggiornata alle ore 09.00 UTC (10.00 italiane) del 17-02-2013.

Tempo Origine (UTC) Profondità Magnitudo
17/02/2013 05:01 18.4 1.3
17/02/2013 04:11 13.7 1.3
17/02/2013 03:32 18.5 1.5
17/02/2013 02:26 13.7 1.2
17/02/2013 01:22 16.5 1.0
17/02/2013 00:02 19.9 1.9
16/02/2013 22:58 19.9 1.3
16/02/2013 22:52 10.0 1.0
16/02/2013 22:42 19.5 1.4
16/02/2013 22:27 17.1 1.1
16/02/2013 22:24 16.4 2.3
16/02/2013 22:24 16.2 2.2
16/02/2013 22:23 17.9 1.3
16/02/2013 22:14 18.0 1.5
16/02/2013 21:56 16.5 1.2
16/02/2013 21:44 18.6 1.3
16/02/2013 21:42 15.8 1.2
16/02/2013 21:38 16.0 1.7
16/02/2013 21:16 10.7 4.8

Per un approfondimento sul terremoto ML 4.8 delle ore 21.16 UTC ( 22.16 italiane)  del 16-02-2013 scarica la RELAZIONE DI DETTAGLIO.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: