Evento sismico del 25 ottobre 2019 di magnitudo Ml 4.4 (Mw4.4) nel Mar Tirreno al largo della Calabria

Alle ore 6:31 italiane del 25 ottobre 2019 un terremoto di magnitudo Ml 4.4 (Mw4.4) si è verificato nel Mar Tirreno meridionale, ad una profondità ipocentrale di 11 km. 

Le località sulla costa più vicine all’epicentro sono Diamante e Scalea (CS), a circa 30 km di distanza dall’epicentro. Negli ultimi decenni, questa zona della Calabria tirrenica è stata interessata da un’attività sismica frequente, con terremoti di magnitudo inferiore a 5.

Sismicità del settore tirrenico della Calabria dal 1985 a oggi. La stella bianca è l’epicentro del terremoto del 25/10/2019

Il terremoto è stato avvertito diffusamente in quasi tutta la Calabria. Al momento sono pervenute numerose segnalazioni di risentimento, come mostrato nella mappa sotto.

Mappa dei risentimenti del terremoto (aggiornata alle 7:20 del 25/10)

Chiunque ha avvertito il terremoto può contribuire al suo studio compilando il questionario disponibile a questo link.

La scossa delle ore 6:31 è stata seguita nei primi 10 minuti da alcune repliche: fino alle 7:20 sono stati registrati 3 eventi nella stessa area di cui uno di magnitudo 2.5 alle 6:38 e due di magnitudo inferiore a 2 nei minuti successivi.

La fascia tirrenica in cui ricade il terremoto odierno è a pericolosità sismica moderata, ma è vicinissimo alle zone con la più alta pericolosità in Italia come testimoniano i numerosi terremoti avvenuti in passato sia in terra che in mare.

Carta di pericolosità della Calabria tirrenica settentrionale, con l’epicentro identificato dalla stella bianca

 


Licenza

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Pubblicato il 25 ottobre 2019, in Sismicità Italia con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: