Archivi Blog

Evento sismico tra le province di Cosenza, Catanzaro e Crotone: aggiornamento e approfondimento

Il terremoto di magnitudo ML 4.1 avvenuto oggi 3 agosto 2015 alle ore 09:27 italiane in Calabria, è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV al confine tra le province di Cosenza e Catanzaro a una distanza di circa 28 km da entrambi i capoluoghi.

Il terremoto è stato avvertito in una vasta area della Calabria, come evidenziato dai questionari sul web del sito dell’INGV, http://www.haisentitoilterremoto.it/, http://mappe.haisentitoilterremoto.it/5884121/mcs.jpg.

In pratica, è stato avvertito con un intensità pari al IV MCS a Catanzaro, Lamezia TermeCosenza.

mcs_3.8.15

La mappa del risentimento sismico in scala MCS (Mercalli-Cancani-Sieberg) che mostra la distribuzione degli effetti del terremoto sul territorio. Con la stella in colore viola viene indicato l’epicentro strumentale del terremoto, i cerchi colorati si riferiscono alle intensità associate ad ogni comune. Nella didascalia in alto è indicato il numero dei questionari elaborati per ottenere la mappa stessa. (http://mappe.haisentitoilterremoto.it/5884121/mcs.jpg)

L’area è stata interessata nelle immediate vicinanze da terremoti storici molto rilevanti. Nel Catalogo Parametrico dei Terremoti Italiani CPTI11 gli eventi significativi più vicini sono:
l’evento del 1638 di magnitudo Mw7.0 a Ovest-SudOvest dell’evento odierno, gli eventi a Ovest-NordOvest del 1854 e 1870 di magnitudo Mw6.2 e Mw6.1 rispettivamente. Il terremoto del 1638 a NordEst di magnitudo Mw6.9 e l’evento del 1832 di magnitudo Mw6.6 a Est-SudEst. Leggi il resto di questa voce

Evento sismico tra le province di Cosenza, Catanzaro e Crotone, Ml 4.1, 3 agosto ore 9.27

Oggi, 3 agosto 2015, alle ore 09:27 italiane (03-08-2015 07:27:48 UTC) è stato localizzato un terremoto di magnitudo ML 4.1  tra le province di Cosenza, Catanzaro e Crotone ad una profondità di 26 km.

I Comuni entro 10 km e 20 km dall’epicentro sono:

comuni3.8.15_ore7.27

Il terremoto è stato localizzato

27 Km a NE di Lamezia Terme (70336 abitanti)
28 Km a SE di Cosenza (69484 abitanti)
28 Km a N di Catanzaro (89364 abitanti)
52 Km a W di Crotone (58881 abitanti)
Localizzazione dell’evento di questa sera, ML 3.7, in provincia di Trento sovrapposto alla Mappa di pericolosità sismica del territorio nazionale.

Localizzazione dell’evento di magnitudo ML 4.1, in provincia di Cosenza sovrapposto alla Mappa di pericolosità sismica del territorio nazionale.

Al momento (ore 10.15), sono 4 le repliche di questo terremoto terremoto di magnitudo compresa tra 1.1 e 2.7.

I questionari compilati su http://www.haisentitoilterremoto.it/ finora indicano che il terremoto è stato risentito in una vasta area della Calabria centro-settentrionale, tra le province di Cosenza, Catanzaro e Crotone  (http://mappe.haisentitoilterremoto.it/5884121/mcs.jpg).

Per ulteriori informazioni visita la pagina di evento: http://cnt.rm.ingv.it/event/5884121

Italia sismica: i terremoti di aprile 2014

Sono stati 2581 gli eventi sismici registrati e localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel mese di Aprile 2014, di cui 194 con magnitudo superiore o uguale a 2.0. Una media di circa 86 eventi al giorno, in linea con il precedente mese di marzo.

pippo

La sismicità registrata dal 1 al 30 aprile 2014.

Durante questo mese sono stati registrati 3 eventi  che ha hanno superato magnitudo 4.0. Due di questi hanno avuto come epicentro aree vicine ai confini italiani: il terremoto di magnitudo 4.7 del 7 aprile nelle Alpi Cozie in Francia e il terremoto di magnitudo 4.3 del 22 aprile in Slovenia. Il terzo terremoto di magnitudo 4.7 è stato registrato il 5 aprile al largo della Costa calabra orientale nelle vicinanze di Isola Capo Rizzuto. Per i terremoti principali del mese di aprile sono stati calcolati i momenti tensori, da cui ricaviamo il meccanismo focale e la magnitudo momento Mw.

TabellaAprile2014bis

Leggi il resto di questa voce

Terremoto nel Mar Ionio, M 5.0, 5 aprile 2014: approfondimento

Il terremoto di magnitudo (Ml) 5.0 avvenuto oggi alle ore 12:24:45 italiane è stato localizzato nel Mar Ionio, circa 18 km a sudovest di Capo Rizzuto (provincia di Crotone), ad una profondità di circa 66 km.

terremoti1981_05.04.14

Sismicità dal 1981 ad oggi. La stella indica l’epicentro del terremoto di magnitudo ML5.0 avvenuto oggi nel Mar Ionio.

Analizzando il catalogo strumentale degli ultimi 30 anni è possibile rilevare in quest’area un certo numero di eventi a profondità subcrostale. Questa sismicità profonda è attribuibile al fenomeno di subduzione di litosfera ionica che in quest’area inizia a piegarsi al di sotto dell’Arco Calabro (Chiarabba et al., 2005). Leggi il resto di questa voce

Evento sismico nel Mar Ionio, M 5.0, 5 aprile 2014

Un terremoto di magnitudo (Ml) 5.0 è avvenuto alle ore 12:24:45 italiane di oggi (5 aprile 10:24:45  UTC) ad una profondità di circa 66 km. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel Mar Ionio.

map_loc_tMarionio

Localizzazione del terremoto di magnitudo ML5.0 avvenuto oggi nel Mar Ionio.

Il terremoto è stato avvertito in tutta l’Italia meridionale come risulta dalla mappa dei risentimenti del terremoto ricavati dai questionari macrosismici on line che sono stati compilati su www.haisentitoilterremoto.it.

Mappa preliminare dei risentimenti segnalati al sito haisentitoilterremoto.it, aggiornata alle ore 12.37 di oggi.

Mappa preliminare dei risentimenti segnalati al sito haisentitoilterremoto.it, aggiornata alle ore 13.11 di oggi.

Per maggiori informazioni: qui 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: